Notizie

Dopo la manifestazione di sabato 13 ottobre (https://www.facebook.com/events/281017589366633/) in molti è sorto il desiderio di conoscerci di persona, analizzare quello che abbiamo fatto, valutare l'opportunità di nuove iniziative.

La battaglia per ridare futuro a Genova e al suo territorio è appena cominciata, ed è necessario che la cittadinanza si implichi nella costruzione di un destino comune. Solo se le persone scopriranno una nuova partecipazione, al di là delle appartenenze ideologiche, riusciremo a cogliere dalla tragedia le energie per reinventare il futuro.

Abbiamo così pensato di organizzare presso i…

Il 13 ottobre circa 3.000 persone sono scese in piazza in una grande manifestazione che richiedeva:

1. Un progetto di sviluppo prospettico per il nostro territorio, da troppo tempo lasciato alla deriva

2. Un miglioramento strutturale del finanziamento, tramite il trattenimento del 10% delle imposte generate dall’attività portuale.

La manifestazione è servita perché Genova si riscoprisse “soggetto politico”; CLI ha organizzato insieme a “Riprendiamoci Genova” e “EmerGente”. Qui il

Le proposte di legge di iniziativa popolare sulla Tutela del Patromionio Linguistico Ligure e l' Assunzione della Croce di San Giorgio come bandiera della Regione Liguria sono arrivate in Regione. L'iniziativa popolare ha trionfato, grazie al sostegno di 20 Comuni della Liguria: Olivetta San Michele, Bajardo, Garlenda, Ortovero, Stellanello, Vendone, Arnasco, Casanova, Villanova, Bogliasco, Zoagli, Ne, San Colombano, Leivi, Cogorno, Mezzanego, San Stefano d'Aveto, Carro, Carrodano, Framusa.

Grazie! Ora la parola passa ai politici.…

Martedì 3 aprile 2018 nella sala del Minor Consiglio presso il Palazzo Ducale di Genova, dalle 18.00 alle 19.15, il Presidente Acquarone dialoga con Vittorio Coletti, accademico e membro dell’ “Accademia della Crusca”, sotto la moderazione di Alessandro Cassinis, editorialista de “Il Secolo XIX”, sul tema della lingua ligure e del suo status. (Qui un eco di stampa)

Un'occasione per confrontare la visione di chi vede il genovese come un dialetto e di chi vuole invece promuovere il suo prestigio.

Il Presidente di “Che l’inse!” Andrea Acquarone è stato invitato a tenere una relazione sul tema “The ‘small Renaissance’ of Ligurian and the obstacles it faces” (La rinascita del ligure e gli ostacoli che incontra) alla conferenza internazionale che si terrà ad Amsterdam il 3 e il 4 maggio prossimi, dedicata ai “contested langauges”.

http://www.multilingualism.humanities.uva.nl/clow3/  (Qui un eco di stampa)

Anche muovendosi a livello internazionale, cercando contatti ed appoggi, si porta…